Renzi e la bugia dei 100 000 posti di lavoro

RENZI E LE SUE BUGIE

renzi_bugiardo

Davvero incredibile come i media facciano passare queste bugie in verità indissolubili, in dogmi del governo. Stupido chi ci casca, stupido chi ancora vota e dà fiducia a questi parassiti della società. Ecco la verità sui 100 000 posti di lavoro.

L’ennesimo slogan di Renzi con cui si attribuisce meriti inesistenti.L’ennesimo atto di disinformazione attuato dai media. Ecco come stanno davvero le coseE’ vero che ci sono stati 100.000 posti di lavoro in più in un mese,come afferma Renzi nel suo tweet,che però,non fa notare che il mese di riferimento è dicembre 2014.I posti di lavoro in oggetto infatti RIGUARDANO LE BREVI ASSUNZIONI PER IL PERIODO NATALIZIO:commessi e simili assunti per un mese o poco più.

Quindi, senza ombra di dubbio, Renzi ha preferito utilizzare questo dato insignificante (anche in vista delle elezione per il presidente della Repubblica) per esaltare il suo lavoro attribuendosi un merito (non suo ovviamente) agli occhi degli italioti creduloni!

Fonte: Italiano Sveglia

Precedente (Video) Bambina di 12 anni svela la truffa del sistema bancario! Successivo Immigrazione: il (falso) moralismo di chi un lavoro già lo ha

Un commento su “Renzi e la bugia dei 100 000 posti di lavoro

  1. Veramente i 100 mila posti ci sono secondo l’istat… solo quelli licenziati da quando Renzi ha iniziato a parlare di Jobs Act, licenziati per accedere alla nuova riforma del lavoro + contributi.

I commenti sono chiusi.